COLORE

Colori che arredano, preziose pitture con effetto decorativo, vernici e pitture ecologiche per la bioedilizia: un vero caleidoscopio per personalizzare la casa.
Grazie al Sistema Tintometrico -per smalti, impregnanti, ecc., e per muri e interni- è possibile avere l'esatta tonalità voluta dal cliente tenendo conto del tipo di utilizzo ‘ferro, legno, muratura". Gli esperti di Cabrio Group supportano i clienti nell'acquisto, consigliando sui materiali e sulle tecniche applicative.

 

?

Cerchi un sistema decorativo eco-compatibile per facciate esterne e ambienti interni?

Da Cabrio Group trovi soluzioni per:

Decorazione facciate su cappotto sintetico (EPS)

Il sistema termoisolante a cappotto migliora il confort abitativo in tutte le stagioni: garantisce impermeabilità elevata, elasticità, resistenza agli urti e un'ottima protezione dagli agenti atmosferici e della muffa.


Come intervenire?

  • Rasatura armata con rete in fibra di vetro da 160 gr/mq
  • Stesura di una mano di Fondo bianco o pigmentato  
  • Decorazione  con rivestimento a spessore bianco o colorato, possibilmente fibrato affinchè si riducano le micro cavillature dovute ai movimenti elastici del materiale sottostante

Approfondisci scaricando il folder dal link in fondo alla pagina 

Decorazione facciate su cappotto minerale (lana di roccia)

Il sistema termoisolante naturale con pannelli in lana di roccia ha la capacità di isolare termicamente con risultati ad alte prestazioni; la sua particolare struttura fornisce un ottimo assorbimento delle onde acustiche attenuando l’intensità e la propagazione del suono. La lana di roccia è capace di non trattenere acqua o vapore, in caso di incendio non contribuisce alla propagazione del fuoco, è quindi idonea in edifici dove vi siano disposizioni specifiche che richiedano materiali da costruzione ignifughi.


Come intervenire?
  • Rasatura armata con rete in fibra di vetro da 160 gr/mq. L’utilizzo di una malta traspirante è fondamentale per mantenere alta la permeabilità al vapore del sistema.
  • Stesura di una mano di Fondo bianco o pigmentato, naturalmente traspirante
  • Decorazione con rivestimento a spessore bianco o colorato, traspirante ai Silossani o Silicati

Approfondisci scaricando il folder dal link in fondo alla pagina

Decorazione facciate di edifici moderni degradati

Il ripristino di facciate con pitture e rivestimenti sintetici degradati può diventare complesso e oneroso a causa della necessità di rimuovere vecchie pitture e rivestimenti, anche se ben ancorati.


Come intervenire?

  • Asportazione delle parti inconsistenti attraverso getto d’acqua a pressione 
  • Rasatura armata con rete in fibra di vetro. L’utilizzo di una malta idonea e ad alto potere di incollaggio è fondamentale affinchè venga garantita la tenuta nel tempo.
  • Stesura di una mano di Fondo bianco o pigmentato.
  • Decorazione con stesura di due mani di pittura acril silossanica ad elevata resistenza agli agenti atmosferici e con ottima protezione nei confronti dello sviluppo di muffe, alghe e funghi.


Approfondisci scaricando il folder dal link in fondo alla pagina 

Decorazione facciate di edifici storici

Il restauro decorativo di edifici storici rappresenta un’operazione di risanamento complessa che, in molti casi, rende necessario seguire le linee guida della Sovraintendenza alle Belle Arti. In generale, quando un edificio è vecchio, il risanamento ha lo scopo di ridonare alle pareti l’aspetto originario di un tempo e allo stesso tempo di garantire una protezione naturale.

Come intervenire?

  • Stesura di fissativo consolidante traspirante a base di Silicati di potassio
  • Stesura di una mano di Fondo bianco o pigmentato naturale e traspirante a base di Silicato di potassio
  • Decorazione con stesura di due mani di pittura a base di puro silicato di potassio stabilizzato, con terre e minerali naturali colorati.


Approfondisci scaricando il folder dal link in fondo alla pagina 

Decorazione facciate in presenza di muffe e muschio

Muffe e funghi, innescati da particolari condizioni di luce e temperatura, sono causa del degrado biologico delle superfici esterne sottoposte all’azione dell’accumulo d’umidità. L’infestazione delle facciate indica che i supporti presentano un’umidità troppo elevata e che, di conseguenza, rimangono frequentemente umidi o si asciugano lentamente.


Come intervenire?

  • Applicazione in due mani di bonificante a base acqua possibilmente
  • Stesura di fissativo a base di microemulsioni acril-silossaniche pure ad elevato potere legante.
  • Stesura di una mano di Fondo bianco o pigmentato a base acril-silossanica all’acqua per la preparazione di fondi prima del ciclo pittorico
  • Decorazione con con stesura di due mani di pittura acril silossanica ad elevata resistenza agli agenti atmosferici e con ottima protezione nei confronti dello sviluppo di muffe, alghe e funghi.


Approfondisci scaricando il folder dal link in fondo alla pagina 

Decorazione facciate in presenza di umidità di risalita capillare

Per la deumidificazione corticale dei muri, i limiti tecnici e applicativi dei comuni intonaci a base cemento, calce e additivi chimici a bassa traspirabilità rappresentano oggi un vero problema. Esistono in commercio diverse soluzioni in funzione delle differenti casistiche di cantiere. Cabrio Group propone una soluzione ottimale che risolve in modo definitivo il problema dell’umidità di risalita.

Come intervenire?

Applicazione del CICLO DEUMIDIFICANTE Biocalce® Tasciugo®, un ciclo naturale di intonacatura asciuga muro in due mani a base di calce NHL 3.5 e pozzolana amorfa per l’aspirazione rapida dell’acqua contenuta nei muri umidi. Altamente traspirante. Questo sistema smaltisce l’acqua più velocemente di quanta ne assorba la muratura

  • Stesura di Rasante naturale certificato di pura calce naturale NHL 3.5 a norma EN 459-1, per la finitura a grana fine altamente traspirante di intonaci.
  • Stesura di fissativo a base di microemulsioni acril-silossaniche pure ad elevato potere legante.
  • Stesura di una mano di Fondo bianco o pigmentato a base acril-silossanica all’acqua per la preparazione di fondi prima del ciclo pittorico
  • Decorazione con con stesura di due mani di pittura acril silossanica ad elevata resistenza agli agenti atmosferici e con ottima protezione nei confronti dello sviluppo di muffe, alghe e funghi.


Approfondisci scaricando il folder dal link in fondo alla pagina 

Decorazione facciate in C.A. e C.A.P. in ambienti non aggressivi

Il ripristino delle superfici in calcestruzzo presenta diverse problematiche: fessurazioni, passivazione preventiva dei ferri, preservazione della struttura dall’anidride carbonica e della acque meteoriche. I sistema monolitico realizzato con GeoLite® e GeoLite® Microsilicato è insensibile all’aggressione dell’anidride carbonica e protegge definitivamente il calcestruzzo dalla penetrazione sostanze aggressive. Il ripristino monolitico completamente cristallizzato e conforme ai requisiti prestazionali della EN 1504 non rappresenta più il punto debole della struttura e conserva, inalterata nel tempo, la durabilità tipica delle rocce minerali. Tutte le superfici in calcestruzzo ripristinate e non, potranno essere rigenerate e protette con GeoLite® Microsilicato dopo solo 4 ore dal ripristino.


Come intervenire?

  • Pulizia dei ferri e asportazione di quanto non coeso
  • Applicazione di Geolite® direttamente senza passivazione dei ferri. 
  • Rasatura con Geolite® per omogeneizzare e regolare la planarità del manufatto cementizio.
  • Decorazione con con stesura di due mani di pittura Geolite Microsilicato® a base di microparticelle geoattive di silicato per rigenerare e proteggere superfici in calcestruzzo per cristallizzazione.


Approfondisci scaricando il folder dal link in fondo alla pagina 

Decorazione di elementi in C.A. e C.A.P. in ambienti aggressivi

In ambienti particolarmente aggressivi, per garantire un protezione aggiuntiva a quella già fornita dal ciclo di ripristino, tutte le superfici possono essere protette con finiture elastomeriche in grado di conferire un’elevata adesione al substrato e di proteggere totalmente il calcestruzzo grazie all’eccellente capacità di creare una barriera protettiva contro gli agenti di degrado esterni.

Cabrio Group propone il sistema monolitico realizzato con GeoLite® e GeoLite® Microsilicato, che è insensibile all’aggressione dell’anidride carbonica e protegge definitivamente il calcestruzzo dalla penetrazione sostanze aggressive. 

Come intervenire?

  • Pulizia dei ferri e asportazione di quanto non coeso
  • Applicazione di Geolite® direttamente senza passivazione dei ferri. 
  • Rasatura con Geolite® per omogeneizzare e regolare la planarità del manufatto cementizio.
  • Stesura di fissativo a base di microemulsioni acriliche ad elevato potere legante.
  • Decorazione con con stesura di due mani di pittura Idropittura organica minerale eco-compatibile, anticarbonatazione, superlavabile ad effetto opaco a base di resina elastomerica


Approfondisci scaricando il folder dal link in fondo alla pagina 

Cabrio Group mette a disposizione dei suoi clienti piattaforme aeree e trabattelli in alluminio, leggeri e agili anche da utilizzare all’interno delle abitazioni.

PER IL COLORE CABRIO GROUP SCEGLIE

KERAKOLL

KERAKOLL