Cabrio Group, ha attivato il nuovo programma Superbonus 110%. 

Dal 1° Luglio, sono entrate ufficialmente in vigore le nuove detrazioni fiscali dedicate al risparmio energetico ed alla prevenzione antisismica: il cosiddetto Superbonus 110%. Un’occasione da non perdere per chi vuole dare maggior valore alla propria casa. Grazie al nostro programma siamo qui per guidarvi in un meccanismo, che non è dei più semplici, ma che non bisogna lasciarci assolutamente sfuggire: quando potrà ricapitare di spendere 100 e recuperare 110?

Consulenza Superbonus 110%.

Una grande occasione. Il Superbonus 110% è una grande occasione per i nostri clienti, che possono fare lavori di risparmio energetico e altri interventi importanti di ristrutturazione a costo zero. Ma qui entra in gioco un interrogativo: la fattibilità e i requisiti, da soddisfare per poter richiedere gli interventi. Le incombenze burocratiche / amministrative da rispettare non sono poche! Proprio per questo, siamo a vostra disposizione, per guidarvi passo passo in questo difficile processo e consigliarvi le migliori soluzioni. Prenotate ora un incontro nel nostro showroom chiamandoci al numero numero 393 9987999, scrivendoci direttamente via mail a: superbonus@cabrigroup.it oppure compilando il modulo qui sotto.

Quali i soggetti che possono beneficiare. Possono beneficiare i seguenti soggetti: Condomini, Persone fisiche, Enti con stesse finalità di IACP (case popolari), Cooperative di abitazione a proprietà indivisa.

Bonus 110% come funziona. Con il Bonus 110% ci si riferisce alla detrazione del 110%, ripartita in 5 quote annuali di pari importo, per le spese sostenute dal 1° luglio 2020 al 31 dicembre 2021. Gli interventi concessi sono quelli definiti trainanti, ossia che permettono di saltare 2 classi energetiche (ES: dalla classe C alla A) o raggiungere la classe energetica più elevata.

Ecco l’elenco completo:

  • Cappotti per edifici – interventi di isolamento termico sulle superfici opache verticali e orizzontali che interessano l’involucro dell’edificio con un’incidenza superiore al 25% della superficie disperdente lorda dell’edificio medesimo o dell’unità immobiliare sita all’interno di edifici plurifamiliari che siano funzionalmente indipendente e dispongano di uno o più accessi autonomi dall’esterno. Tetto massimo:
    50.000 € per edifici unifamiliari o unità immobiliari funzionalmente indipendenti
    40.000 € moltiplicato per il numero delle unità immobiliari che compongono l’edificio per gli edifici composti da 2 a 8 unità immobiliari
    30.000 € moltiplicato per il numero delle unità immobiliari che compongono l’edificio per gli edifici composti da più di 8 unità immobiliari 
  • Impianti termici in condomini – Sostituzione degli impianti di climatizzazione invernale esistenti con impianti centralizzati per il riscaldamento, e/o il raffrescamento e/o la fornitura di acqua calda sanitaria sulle parti comuni degli edifici, o con impianti centralizzati per il riscaldamento, e/o il raffrescamento e/o la fornitura di acqua calda sanitaria sugli edifici unifamiliari o sulle unità immobiliari site all’interno di edifici plurifamiliari che siano funzionalmente indipendenti e disponga di uno o più accessi autonomi dall’esterno. Tetto massimo:
    20.000 € moltiplicato per il numero delle unità immobiliari che compongono l’edificio per gli edifici composti fino a 8 unità immobiliari
    15.000 € moltiplicato per il numero delle unità immobiliari che compongono l’edificio per gli edifici composti da più di 8 unità immobiliari
    30.000 € per unità abitativa per gli edifici unifamiliari o sulle unità immobiliari site all’interno di edifici plurifamiliari le quali siano funzionalmente indipendenti e dispongano di uno o più accessi autonomi dall’esterno. 
  • Interventi antisismici. Se, insieme ad uno degli interventi sopra descritti e cosiddetti trainanti si effettuano anche interventi “trainati” questi ultimi vengono inclusi nella detrazione al 110%.
    • detrazioni per l’ecobonus articolo 14 del Dl 63/2013: sostituzione dei serramenti e infissi, schermature solari, pannelli solari e sistemi di accumulo, ecc.
    • colonnine per le auto elettriche
    • impianti fotovoltaici e i sistemi di accumulo
    • il rifacimento facciate (bonus 90% passa al 110%)

Il Sismabonus 110%

Il Sismabonus 2020 è una detrazione al 110% per le spese sostenute dal 1° luglio 2020 al 31 dicembre 2021, per interventi mirati a ridurre il rischio sismico. Le misure antisismiche devono essere applicate su edifici situati nelle zone a rischio sismico 1, 2 e 3.  L’ammontare complessivo delle spese ammesse è 96.000 € per unità abitativa.

Detrazione, sconto o cessione del creditoIn attesa dei dispositivi della Agenzia delle Entrate per la comprensione di come funzionerà la cessione del credito, le alternative per chi opta per il bonus 110% sono:

  • detrazione del credito di imposta in 5 anni
  • sconto in fattura da parte del fornitore
  • cessione dal credito ad intermediari finanziari o banche, anche per incapienti fiscali

Cabrio Group può mettere a disposizione dei propri clienti, professionisti specializzati per:

    • valutazione energetica
    • valutazione fattibilità
    • preventivi in linea con le detrazioni previste
    • fornitura dei materiali previsti dalle disposizioni di legge
    • valutazione energetica finale
    • visto di conformità
    • cessione del credito.

RICHIESTA SUPERBONUS

Contrassegna i campi (*). Sarai contatto nel più breve tempo possibile.

    Prendi visione della legge sulla Privacy

    Accetto e autorizzo il trattamento dei miei dati personali.